Perchè parliamo di esperienze

Il turismo, inteso in senso etico e legato a valori profondamente umani, è una delle attività più vocate alla crescita della persona, soprattutto nell'ambito delle relazioni; con il creato, con l'altro ... E con l'Altro.


SU ALI D'AQUILA E TRENO DEI MERCATINI DI NATALE

Un viaggio indimenticabile nell’ Abruzzo interno, su un mezzo d’altri tempi, alla scoperta della città dell’Aquila, in un atmosfera che ci riporta indietro nella storia.

 

Scopri la proposta di esperienza

CATALOGO INCOMING

Visita il nostro catalogo incoming per rimanere aggiornato sugli eventi.

 

 

 

 

 

 

 

Visita il catalogo incoming

Laudato si, 3 giorni di contemplazione, mini ritiro spirituale
21-23 marzo, 28-30 marzo, 4-6 aprile 2017

LAUDATO SI

Gli scenari maestosi e ancestrali del Gran Sasso riportano con facilità all’opera del Creatore predisponendo all’apertura del cuore. Particolari incantevoli accompagnano l’animo affaticato ad una pausa di contemplazione e di lode. Luoghi raccolti di antica tradizione eremitica ...

Scopri la proposta di esperienza

 

In cammino sui passi di Celestino V, a piedi o a piedi e in treno. Anche con asini
28 aprile-1 maggio, 1-4 giugno 2017

SUI PASSI DI CELESTINO

Un’esperienza che sembra un viaggio a ritroso nel tempo, su percorsi legati alla pratica millenaria della transumanza e alla spiritualità degli eremi, dei conventi e dei monasteri che costellano le pendici della Valle Subequana che si percorre per intero costeggiando il fiume ...

Scopri la proposta di esperienza

 

Transiberiana d'Abruzzo, sulle pendici della Maiella, tra eremi boschi e borghi di montagna
30 aprile, 14 maggio, 3 giugno, 24 giugno, 6 agosto 2017

IL TRENINO DEGLI EREMI

Esperienza davvero unica! Il trenino costeggia le pendici della Maiella, fermandosi per degustazioni di prodotti tipici, piccole escursioni e incontri inaspettati. Di volta in volta si ripartirà per la stazione successiva mentre nelle antiche carrozze ...

Scopri la proposta di esperienza

 

Come Celestino, dove Celestino, 2 giorni nei luoghi del cammino del Papa eremita
20-21 e 27-28 maggio, 1-2 e 3-4 giugno 2017

DOVE CELESTINO, COME CELESTINO

Negli stessi luoghi e nella stessa modalità utilizzata nel 1294 dal futuro Papa Celestino V, si percorre con gli asini un tratto della via che il “magnifico corteo” accompagnò lo storico evento. Un piccolo viaggio per giungere nel...

 

Scopri la proposta di esperienza

 

scoprire con i monaci i segreti della vita nelle grandi abbazie medievali
Programmazione su richiesta del gruppo.

LA VITA NELLE GRANDI ABBAZIE

Ri-centrare corpo e spirito guidati dalla bellezza e dai segreti della tradizione monastica, elementi ancora fortemente presenti negli antichi luoghi e nei gesti sapienti dei monaci. In questa esperienza si "toccherà con mano" ed in profondità la bellezza delle abbazie; si scoprirenno le radici profonde dello stile di vita dei ...

Scopri la proposta di esperienza

 


Il Cammino del Perdono

Collaboriamo con il Movimento Celestiniano al progetto Il Cammino del Perdono ©, sui percorsi umanistici e spirituali che hanno caratterizzato il XIII secolo.

 

Il progetto ha l'intento di riscoprire elementi e personaggi che hanno favorito la riappacificazione tra i popoli con la convinzione che, oggi come allora, questi possano offrire un'occasione di sviluppo ai territori interessati, attraverso la promozione di un turismo sostenibile, responsabile e multiculturale.

 

Il gruppo CTG Noi Celestino anima questo grande progetto che collega Assisi (luogo del primo perdono), L'Aquila (luogo della Perdonanza Celestiniana), Roma (centro della cristianità e sede dei giubilei cristiani) e Monte Sant'Angelo sul Gargano (col Perdono della grotta di S. Michele).

Itinerari

Il grande progetto del Cammino del Perdono prevede 5 percorsi che collegano L'Aquila, Assisi, S.Angelo Limosano, Roma e Monte S.Angelo sul Gargano. Si tratta di percorsi fisici, umani e spirituali da fare a piedi o in modalità mista (a piedi e con mezzi).

Luoghi

Luoghi speciali, ricchi di storia, spiritualità, arte. Punti di arrivo e di ripartenza lungo un Cammino di incontro multiculturale. Il tempo da tarscorrervi è soggettivo e deve essere inteso non come limite ma come dono da impiegare per la relazione.

Persone

I sentieri e i luoghi hanno senso profondo in funzione delle persone che li hanno animati e che li animano tutt'ora; presenze tangibili o spirituali da scoprire passo dopo passo.